Spedizione gratuita in Italia sopra i 50 €

COSTRUZIONI DI LEGNO – un gioco che cresce con i bambini

Quando si pensa ai giocattoli classici per bambini non si può non pensare alle costruzioni: un gioco che ha attraversato generazioni accompagnando bambini e ragazzi  dalle prime scoperte fino alla creazione di mondi gioco estremamente complessi. Giocare è semplicissimo, basta un pavimento che funge da base su cui sviluppare il proprio cantiere e dei blocchi di legno, dai più semplici parallelepipedi ai pezzi sensoriali, fino ad arrivare alle costruzioni 3D.

Le costruzioni di legno spesso si tramandano da genitori a figli e da fratelli più grandi a fratelli più piccoli e, riscoprendole attraverso i bambini, anche i grandi si ritrovano per terra a cimentarsi nella costruzione di torri ed edifici tornando bambini . Essendo compatibili tra loro si verranno a creare nuove combinazioni fatte di diversi tipi di pezzo, che creeranno “parchi costruzioni” sempre più ricchi e complessi.

Per i piccolissimi

Come abbiamo visto qui, è possibile proporre i mattoncini di legno fin dai 7-8 mesi, età in cui i piccoli si cimenteranno nella esplorazione attraverso i sensi, nel gioco del travaso e nello sbattere e muovere i mattoncini per produrre suoni ed effetti diversi.

Dai 24 mesi in su

Le abilità dei bambini si fanno più raffinate e l’osservazione di ogni singolo blocco sarà più attenta. Per loro colori vivaci ed effetti ottici saranno interessantissimi a questa età: si divertiranno a disporre le costruzioni in mucchietti o in fila, proveranno ad associare due mattoncini assieme reggendoli con le mani e provando a creare figure altre. Saranno utili per creare le prime torri impilando più blocchi assieme, sperimentando così le relazioni spaziali e l’equilibrio.

Attorno ai 3 anni di età

Questo è il tempo di piccoli architetti e ingegneri! Case, edifici, ponti inizieranno a prendere forma attraverso la capacità ormai acquisita di impilare, costruire e pianificare. Sarà interessante osservare come all’interno degli edifici siano presenti spazi vuoti, finestre, varchi, indicatori di una crescente capacità di pianificazione e progettazione. Grazie al gioco libero, i bambini potranno seguire la propria fantasia, immaginando e realizzando ciò che desiderano. 

Dai 3 anni in su capita non di rado che le costruzioni siano integrate all’interno di giochi di ruolo con animali o personaggi.

Per i più grandi

Più i bambini diventano esperti e più le costruzioni sono utilizzate per compiti sfidanti. I bambini più grandi si cimenteranno nelle costruzioni tridimensionali. Di altissima qualità sono quelle proposte da Haba con crescenti livelli di difficoltà offrono svariate possibilità di gioco da 3 a 99 anni e oltre!

I giochi di costruzione più complessi permettono ai bambini di sperimentare i fenomeni fisici, la statica, il rapporto causa-effetto, l’equilibrio, l’effetto domino e tanto altro: un modo divertente e appassionante per imparare il mondo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Post